Home Varia Cosa puoi fare con il pollo nella zuppa?

Cosa puoi fare con il pollo nella zuppa?

0
Cosa puoi fare con il pollo nella zuppa?
traditional chinese cooked whole chicken isolated on white dish

Dopo aver bollito la zuppa di pollo, la domanda urgente diventa: “Cosa si può fare con il pollo bollito? Lo diamo al gatto o al cane per deliziarsi o lo usiamo nella nostra alimentazione?”

Idee semplici per utilizzare il pollo bollito della zuppa

Idee semplici per utilizzare il pollo bollito della zuppa

È meglio destinare una parte del pollo anche all’animale domestico amato e il resto lo si può utilizzare per cucinare altri piatti culinari deliziosi.

Se il pollo è un po’ più grande, si può nutrire facilmente una famiglia di quattro persone cucinandolo in modi ingegnosi.

Naturalmente, la cosa più semplice da fare con quella preziosa carne di pollo è lasciarla nella zuppa appena preparata.

Sarà un piatto sufficiente anche se non c’è altro a pranzo o persino la sera.

Ma se si desidera portare sulla tavola più piatti, ovviamente si pone spesso la domanda enunciata all’inizio: “Cosa si può cucinare da un pollo bollito?” Oho! Una moltitudine di ricette deliziose includono la carne bollita in diversi antipasti, gustose insalate o piatti principali.

È importante capire fin dall’inizio che avere un pollo bollito a disposizione significa che anche il tempo trascorso in cucina è significativamente ridotto. Ciò è dovuto ovviamente al fatto che è completamente pronto all’uso, noi seguiamo quindi le combinazioni necessarie, secondo le ricette culinarie scelte.

Perché non gettare la carne di pollo bollito nella zuppa?

Il pollo bollito contiene molte sostanze utili per la salute dell’organismo umano. È una carne molto preziosa in quanto è molto ricca di vitamine, minerali, antiossidanti.

Il pollo è molto apprezzato anche perché contiene proteine facilmente digeribili, che aiutano nella costruzione dei muscoli. Per questo motivo, gli atleti di alto livello lo includono nella loro dieta.

Gli uccelli da cortile che sono liberi di correre e beccare a loro piacimento hanno una carne meno calorica. Ecco spiegato perché la carne di pollo di campagna è spesso utilizzata nell’alimentazione dietetica (soprattutto petto di pollo).

A differenza di altri tipi di carne che si trovano nell’alimentazione umana, il vantaggio del pollo è che può essere combinato con diverse verdure, frutta e funghi.

Può essere combinato anche con i frutti di mare, anche se apparentemente sembra che ci sia un’incompatibilità in questo senso.

Quindi, non ci saranno problemi di alcun tipo nell’utilizzo di un prodotto alimentare così prezioso come la carne di pollo bollita!

Frittelle ripiene di pollo bollito

Frittelle ripiene di pollo bollito

Gli appassionati di shaorma in Romania sono moltissimi. Ovviamente, è più difficile preparare la shaorma in casa, anche se esistono degli elettrodomestici per uso domestico che possono aiutarti in questo senso. Tuttavia, se preferisci ordinare una shaorma con tutto il necessario, invece di prepararla in casa, puoi creare una sorta di deliziose frittelle ripiene di carne di pollo.

Questo piatto si prepara molto rapidamente se hai già a disposizione la carne di pollo bollita dal brodo preparato in precedenza. Non deve necessariamente essere appena estratta dalla pentola, perché il pollo bollito si conserva molto bene nel congelatore e può essere scongelato al momento giusto, quando non hai voglia di fare la spesa e decidi di preparare qualcosa in fretta con gli ingredienti che hai nel frigorifero. Algo buono e saporito, naturalmente! E se non ingrassa, tanto meglio.

Le frittelle ripiene di pollo bollito e tritato sono considerate una ricetta veloce, con un basso livello di difficoltà e un ottimo modo per valorizzare una carne di qualità, che ti aiuterà quando non vuoi mangiare solo insalate e snack banali. Sia le verdure fresche che quelle stufate si abbinano perfettamente alle frittelle ripiene di pollo bollito.

Naturalmente, serve anche una salsa dal sapore perfetto, che leghi tutti gli ingredienti nella composizione delle frittelle, in modo che la famiglia possa lottare per avere il piatto caldo a tavola. Dimenticheranno anche la shaorma quando le vedranno sul piatto al centro del tavolo. Garantito!

Le frittelle possono essere preparate con filetti di carne di pollo freschi o congelati. L’ultima opzione è ideale per coloro che non hanno tempo per preparare le frittelle subito dopo aver preparato il brodo. Ai bambini piacerà l’idea di fare frittelle salate, non con la marmellata. Anche se, a dirla tutta, se stai comunque preparando frittelle di pollo, perché non mettere sulla tavola anche una bella quantità di frittelle con marmellata di frutti di bosco, ad esempio? Non rimarranno lì per molto tempo.

Nella ricetta classica, la carne di pollo bollita deve essere leggermente fritta in olio di girasole per avere un sapore migliore. Ma se vuoi ridurre il contenuto di grassi e calorie della preparazione, allora puoi metterle al forno o sulla griglia.

Ingredienti per la base delle frittelle ripiene di pollo:

Filetto di pollo bollito – 2 pezzi;

Cipolla – 2 pezzi di medie dimensioni;

Uova biologiche – 2 pezzi;

Panna – 2 cucchiai;

Farina di cereali integrali – 2 cucchiai colmi.

Sale, spezie – a piacere;

Olio vegetale – per friggere.

Ovviamente, in base alle preferenze, ognuno può combinare la carne di pollo bollita della zuppa con diverse verdure che gli piacciono e qualsiasi tipo di salsa.

Se vuoi invece che il tempo trascorso in cucina sia ridotto al minimo, resta l’opzione delle insalate con la carne di pollo estratta dalla zuppa di base.

Ecco di seguito una ricetta molto semplice, che anche un bambino può fare senza problemi.

Insalata leggera con carne di pollo bollita

Insalata leggera con carne di pollo bollita

La ricetta di questa insalata sarà apprezzata da coloro che amano gli antipasti semplici, ma allo stesso tempo interessanti, un po’ diversi da quelli conosciuti da tutti. È un’insalata consistente, gustosa e molto salutare. L’insalata può essere utilizzata anche per la perdita di peso.

Si sa che il pollo si abbina bene alle verdure fresche. L’insalata leggera che puoi preparare contiene cetrioli e avocado. I cetrioli aumentano il tasso dei processi metabolici, normalizzano il tratto digestivo, ripristinano il buon funzionamento dei reni e del cuore, eliminano l’eccesso di colesterolo.

Anche l’avocado migliora la salute dell’intero organismo in quanto contiene una concentrazione elevata di grassi sani, che vengono assorbiti rapidamente e hanno un effetto positivo senza portare all’accumulo di chili in eccesso. Il consumo regolare di avocado aiuta ad eliminare l’eccesso di colesterolo, a rafforzare l’immunità e ad assorbire i nutrienti importanti per il buon funzionamento dell’organismo.

Ingredienti:

Petto di pollo bollito – 1 pezzo;

Avocado – 1 pezzo;

Cetriolo – 1 pezzo;

Uova biologiche – 2 pezzi;

Succo di limone – 1 cucchiaio;

Olio d’oliva – 2 cucchiai;

Salsa di soia – 2 cucchiaini.

Metodo di cottura:

Tagliare il petto di pollo bollito a cubetti di medie dimensioni.

Pulire l’avocado e rimuovere il nocciolo. Tagliare la polpa a cubetti o strisce longitudinali. Il metodo di taglio non influisce sulle caratteristiche gustative del piatto.

Far bollire le uova fino a farle diventare dure e tagliarle a fette o grattugiarle.

Tagliare i cetrioli a fette o cubetti piccoli.

In una ciotola, mescolare il succo di limone, l’olio d’oliva e la salsa di soia. Questa sarà la salsa per l’insalata.

Mescolare tutti gli ingredienti dell’insalata, aggiungere la salsa e l’insalata è pronta.

Si possono includere noci, semi di girasole, semi di sesamo o semi di lino per aumentare il valore nutrizionale dell’insalata con pollo di campagna (o allevato in fattorie speciali come in campagna). Le spezie e le erbe fresche aiuteranno il sapore e l’aspetto del piatto.

Buon appetito!