Home Salute Che cos’è la malnutrizione nei neonati e come nutrire correttamente il bambino?

Che cos’è la malnutrizione nei neonati e come nutrire correttamente il bambino?

0
Che cos’è la malnutrizione nei neonati e come nutrire correttamente il bambino?
istockphoto 1158225039 612x612

La malnutrizione (nutrizione insufficiente) è un problema nascosto che colpisce sempre più bambini e adulti ogni anno. Può colpire anche i membri più giovani della popolazione: i neonati e i bambini.

I neonati, i bambini e gli adolescenti sono tra coloro che presentano il maggior rischio di malnutrizione, secondo l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS). L’OMS raccomanda ai genitori di sfruttare al massimo la nutrizione del bambino nei primi 1000 giorni – dalla concezione alla seconda giornata di nascita del bambino, in modo che possa svilupparsi correttamente. Hipp è una delle formule raccomandate per i bambini malnutriti poiché contiene tutti i nutrienti di cui hanno bisogno.

Cause di malnutrizione nei neonati e nei bambini piccoli

Cause di malnutrizione nei neonati e nei bambini piccoli

La malnutrizione non è una malattia o un disturbo del metabolismo. È un segnale che un neonato o un bambino è sottopeso e non riesce a crescere o non può prendere abbastanza peso.

Spesso c’è una percezione errata che la malnutrizione significhi che un bambino non riceve abbastanza elementi nutritivi. Questo può essere sicuramente un aspetto del problema di salute, ma la malnutrizione si verifica quando un bambino non riceve la nutrizione adeguata per crescere normalmente.

Ciò può essere causato dal fatto che non riceve abbastanza calorie o che non venga misurata correttamente la quantità di latte che il neonato riceve. Inoltre, le calorie sono limitate per evitare l’aumento di peso, i caregiver non notano i segni di fame o c’è una mancanza di fondi per acquistare abbastanza cibo per la famiglia.

Un’altra causa potrebbe essere il fatto che il neonato non assorbe correttamente il cibo. I bambini possono avere difficoltà ad assorbire le calorie consumate per molte ragioni. Questi potrebbero essere problemi di salute gravi o cronici, come la prematurità o le malattie cardiache congenite.

Secondo gli esperti, alcuni bambini possono sviluppare un’avversione all’alimentazione che causa la malnutrizione. Ciò significa che non vogliono mangiare perché problemi di salute, trattamenti medici o persino cambiamenti nella dieta li fanno evitare di mangiare. Qualunque sia il problema, è molto importante che i genitori mantengano sempre una comunicazione con il medico.